Print

Hisense Partner di Red Bull Racing F1 Team

Milano, 09 aprile 2015 – Hisense, produttore leader nel settore Consumer Electronics annuncia oggi una partnership pluriennale con Infiniti Red Bull Racing Formula 1 Team.

La notizia è stata data durante lo Shanghai International Circuit in vista del Chinese Grand Prix e integra i programmi di sponsorizzazione di Hisense negli USA con NASCAR, in Australia con gli AUSTRALIAN OPEN e  in Germania con la squadra di calcio SCHALKE 04.

Infiniti Red Bull Racing è uno dei team di maggior successo e notorietà, in uno sport rinomato per la tecnologia, il lavoro di squadra e la competitività”, afferma Lin, Vice Presidente Esecutivo di Hisense Company Ltd. “Come Infiniti Red Bull Racing siamo orgogliosi di essere un marchio pronto a cogliere la sfida e che si impegna continuamente nell’innovazione dei nostri prodotti premium, per essere sempre un passo avanti agli altri. Non vediamo l’ora di condividere tutto ciò con il team per supportarlo in tutta la stagione.

Christian Horner, team manager di Red Bull Racing, sottolinea: “Infiniti Red Bull Racing è lieta di dare il benvenuto ad Hisense. L’approccio di Hisense all’innovazione e allo sviluppo tecnologico è impressionante e non vediamo l’ora di sviluppare la nostra partnership durante la stagione“.

Christian Horner, team manager di Red Bull Racing, ha affermato: “Infiniti Red Bull Racing è lieta di dare il benvenuto ad Hisense. L’approccio di Hisense all’innovazione e allo sviluppo tecnologico è impressionante e non vediamo l’ora di sviluppare la nostra partnership durante la stagione“.

Con la nuova partnership Hisense fornirà i propri prodotti all’avanguardia alla squadra di Infiniti Red Bull Racing sia in pista sia in azienda.
Hisense è il produttore n ° 1 di TV in Cina, una posizione che ha mantenuto per 11 anni consecutivi. Grazie a questa partnership Hisense punta a diventare il terzo brand più popolare nel mercato globale dei TV, salendo di un livello rispetto allo scorso anno.

Nel 2017, Hisense mira a raggiungere un fatturato totale di 7,5 miliardi di dollari nel mercato estero.